NT - Sito (1940 × 924 px).png
  • Amazon - cerchio grigio
  • Facebook - cerchio grigio
  • Instagram - Grigio Cerchio
  • Twitter - cerchio grigio
Un nuovo caso per Emma & Kate
La telefonata con la richiesta di aiuto arriva improvvisa nel mezzo della notte e l’investigatrice privata Emma Castelli capisce subito che il caso che questa volta dovrà risolvere non potrà mai essere come gli altri.
«Io… Credo di averla uccisa» le confessa Bruno Basile, ex poliziotto come lei, e soprattutto da sempre amico e mentore, riferendosi alla donna con cui la sera prima è uscito a cena.
Un vuoto di memoria gli impedisce di ricordare i dettagli dell’omicidio. Ma è proprio lui a sostenere – dopo aver chiamato la polizia sulla scena del crimine – che nessun altro avrebbe avuto modo di compiere quel delitto.

Kate Scott, famosa scrittrice di gialli e ormai inseparabile amica di Emma, si offre di farle da spalla nelle indagini.
Anche se da anni non esce da casa per gli effetti di una grave sindrome da stress post traumatico, la sua mente analitica e l’esperienza nell’imbastire trame gialle l’hanno resa una fine conoscitrice del mondo del crimine.
In un caso così difficile e personale, il suo aiuto è preziosissimo.

Insieme a Kate, Emma inizia a scoprire strane incongruenze che sembrano suggerire che la donna uccisa da Bruno non fosse proprio chi diceva di essere.
Ma le nuove informazioni non sembrano sufficienti a scagionare l’amico.
E proprio quando tutto sembra perduto, all’improvviso la posta in gioco diventa molto più alta.
Qualcuno si muove indisturbato nell’ombra. E ha piani molto più complessi e ambiziosi di quelli che ha già realizzato.



                                                       ACQUISTA ORA SU
amazon.png